Scafati. Si separa dalla moglie, il figlio lo manda in ospedale

Scafati. Si separa dalla moglie, il figlio lo manda in ospedale


Al figlio non va giù che il padre si sia separato dalla mamma, picchia il genitore e lo minaccia con una pistola. Accade in periferia di Scafati, al confine con Boscoreale. P.S. 57 anni, è in casa quando nella serata di mercoledì suona il citofono. Dall’altro lato il figlio trentenne, accompagnato dal cognato (e genero dell’uomo, perché fidanzato dell’altra figlia): «Scendi, devo dirti una cosa urgente». Non sospettando nulla, l’uomo scende, e viene subito aggredito da entrambi i ragazzi, che lo colpiscono con pugni e calci, per poi minacciarlo estraendo entrambi una pistola. Non è chiaro se le armi siano vere o giocattolo, fatto sta che l’uomo, spaventato e indolenzito, si reca presso il primo soccorso dell’ospedale Scarlato di Scafati. Qui viene medicato, ma rimandato al Pronto Soccorso di Nocera Inferiore per ulteriori accertamenti.