Pompei. Uffici nel sito archeologico: nuova bufera sugli Scavi

Pompei. Uffici nel sito archeologico: nuova bufera sugli Scavi

Uffici nel sito archeologico: nuova bufera sugli Scavi

«Ribadiamo, è ora di dire basta allo scempio del paesaggio storico degli Scavi che la Soprintendenza di Pompei ha perpetrato ormai da anni, come già nel caso dei due capannoni rugginosi di acciaio corten, realizzati in piena area archeologica». Non si placano le polemiche intorno all’edificio in costruzione nella pineta degli Scavi di Pompei, che dovrebbe ospitare gli uffici della Soprintendenza. A far discutere è una nuova lettera di due pagine firmata da Federico L. I. Federico, che è il segretario regionale dell’associazione L’Altritalia ambiente, redatta a pochi giorni dal dettagliato dossier inviato sulle scrivanie del sindaco di Pompei, Pietro Amitrano, del comandante dei vigili urbani, Gaetano Petrocelli, del direttore del parco archeologico, Massimo Osanna, e del nuovo direttore del Grande Progetto Pompei, Mauro Cipolletta.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++