Gragnano. Vendita sottobanco di alloggi popolari: esposto in Procura

Gragnano. Vendita sottobanco di alloggi popolari: esposto in Procura

Vendita sottobanco di alloggi popolari: esposto in Procura

Edilizia popolare sotto i riflettori, compravendita illegale di alloggi destinati alle famiglie povere. Un fatto grave, denunciato dai condomini delle palazzine di via Ogliaro. Nell’attività fuorilegge sarebbero coinvolti, a detta dei residenti, ex esponenti delle forze dell’ordine. «Negli alloggi popolari di via Ogliaro non soltanto ci sono inquilini abusivi ma, negli anni, sono stati commessi una serie di reati proprio da chi, invece, indossa una divisa». Denuncia choc dei residenti che con un esposto inviato anche in Procura hanno evidenziato attività illegali imputate proprio a ex esponenti delle forze dell’ordine. In effetti, alcuni alloggi di proprietà dell’Istituto Autonomo Case Popolari (Iacp) furono riservati proprio alle forze dell’ordine «in data 14 gennaio 1997 con un decreto partito dal Comune di Gragnano che ne prevedeva un numero di 12 case da assegnare agli uomini in divisa», è specificato nella lettera-denuncia.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++