Boscoreale. Francesco e Marco, i gemelli del gol alla corte del Barcellona

Boscoreale. Francesco e Marco, i gemelli del gol alla corte del Barcellona


Francesco e Marco Fiore frequentano la scuola calcio Scafatese 1922. Biondi, un sorriso immenso e tanto talento. Dicono che son bravi davvero, al punto da poter cullare sogni da «cantera». Ma si va coi piedi di piombo. Si dice: se son rose fioriranno. Per ora i due gemelli del gol si godono un sogno. Da Boscoreale a Barcellona. 

Giocano nella categoria «canarini», che poi è una sorta di pulcini, e sono pronti a divertirsi. E a divertire, vviamente. E chissà, un giorno. Hanno sette anni, sono stati scelti per partecipere al torneo internazionale di calcio organizzato dalla «FC Barcelona», in programma a fine marzo in Spagna. Loro del Barca sanno ogni cosa. Come ogni bambino della loro età. Messi. Le Champions league. Neymar passato al Psg di Cavani. E poi ognuno dei calciatori dell’universo blaugrana.