Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

L’acquisizione da parte di Fitbit della Pebble Technology, la start up che, con il progetto più finanziato di sempre su Kickstarter, nel 2012 lanciò un orologio intelligente in grado di competere con Apple Watch e gli indossabili Android Wear, ha creato grandi aspettative per Ionic, primo vero smartwatch, prodotto dal leader indiscusso nel settore degli activity tracker. Continuando ad offrire la tecnologia più avanzata per monitorare il benessere e il fitness, l’ambizioso obiettivo del gigante statunitense è quello di creare un ecosistema, basato su un sistema operativo proprietario (Fitbit OS), con app e clock face (sviluppate anche da terze parti), che consentano di personalizzare Ionic, e i modelli che seguiranno, sia sotto il profilo estetico che delle funzionalità.

Nella confezione di vendita, oltre Ionic, sono presenti 2 cinturini intercambiabili classic (Small e Large) in silicone, il cavo di ricarica proprietario (da una estremità, USB, dall’altra, attacco magnetico per collegarlo ai contatti elettrici presenti sul fondello dell’orologio) e il manuale d’uso.

Cedendo alla tentazione di un facile gioco di parole, il design dello Ionic è poco iconic…o. Il suo form factor, caratterizzato da linee squadrate e spigoli netti, riprende lo stile dallo scarso appeal del Blaze. Insomma, se state cercando uno smartwatch modaiolo, dovete forse rivolgere la vostra attenzione altrove, questo è un Fitness Smartwatch, bada alla sostanza più che all’apparenza.

Progettato totalmente in-house, Ionic viene prodotto facendo ricorso a nuovi processi e a materiali che ne migliorano l’indossabilità, rendendolo leggero (pesa 46 g) ed ergonomico, comodo al punto da dimenticarlo una volta messo al braccio.

Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

Grazie alle tecnologie di nano-stampaggio, la cassa monoblocco in alluminio (disponibile nei colori grigio argento, grigio grafite o terra bruciata) permette un perfetto alloggiamento di antenna Bluetooth e GPS, migliorandone l’efficienza. All’interno sono presenti anche Wi-Fi (802.11 b/g/n), Near Field Communication (NFC), accelerometro e giroscopio a 3 assi, altimetro, sensore di luce ambientale e motore di vibrazione. Non manca una memoria da 2,5 GB, dove, oltre ai dati di movimento (ultimi 7 giorni, minuto per minuto; totali quotidiani dei 30 giorni precedenti) e a quelli del battito cardiaco (rilevati a intervalli di 1 secondo durante l’allenamento e a intervalli di 5 secondi in tutte le altre situazioni), è possibile caricare fino a 300 brani musicali, ascoltabili attraverso auricolari wireless (non ha una cassa interna, ne microfono).

Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

Incastonato nel telaio, con una cornice nera non sottile, soprattutto nella parte bassa, dove è presente il logo dell’azienda, l’LCD touch a colori ha una diagonale di 1.42 pollici (29 x 21 mm con risoluzione 348 x 250 pixel). Protetto da un Gorilla Glass di terza generazione, leggermente bombato, il display offre ottimi angoli di visione, colori brillanti ed elevata luminosità (1000 nit) garantendo una perfetta leggibilità anche sotto la luce diretta del sole.

Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

Lungo il bordo laterale, ci sono tre tasti zigrinati, a sinistra il pulsante Indietro, a destra, i pulsanti Alto e Basso. Sul fondello ci sono un efficiente e preciso sensore di rilevazione del battito cardiaco (basato sulla tecnologia PurePulse) ed un sensore SPO2 per stimare i livelli di ossigenazione del sangue (per ora non è attivo ma in futuro permetterà di monitorare parametri vitali fondamentali per la salute, come le apnee nel sonno).

Concepito per durare a lungo, Ionic è robusto e resiste in acqua fino a 50 metri di profondità. Il suo cinturino è facilmente sostituibile, grazie ad un meccanismo di aggancio a molla, potendo contare su un ampio catalogo di possibili alternative, stilistiche, cromatiche e di materiale, in gomma (Classic e Sport) o in pelle Horween.

Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

Tutto ciò di cui ha bisogno uno sportivo principiante o un atleta professionista è presente in Ionic,  apartire da tutte le funzioni più popolari di Fitbit: registra automaticamente passi, calorie, piani saliti e fasi del sonno; consente di fare sessioni di respirazione guidata e di consultare il punteggio del proprio stato di forma (stima VO2 massimo). Il monitoraggio del battito cardiaco permette di misurare con maggiore efficienza le calorie bruciate, di conoscere in tempo reale le Zone Cardio, così da ottimizzare l’intensità dello sforzo, oltre a tenere sotto controllo la frequenza cardiaca a riposo 24 ore su 24.

Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

Grazie alla nuova funzionalità di rilevamento basata sulla localizzazione GPS, appena usciti di casa, il sistema inizierà automaticamente a registrare, dando la possibilità di controllare in tempo reale l’andatura e la distanza percorsa, oltre ad accedere a parametri come i tempi intermedi e a una mappa del percorso di camminata, corsa o allenamento. Con Fitbit Coach si ha a disposizione un personal trainer con programmi di allenamento dinamici, che si adattano a seconda del feedback fornito al termine di ciascuno di essi.

Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

Grazie alla resistenza in acqua e al conteggio delle vasche è possibile utilizzare Ionic in piscina consultando in tempo reale prestazioni, durata e calorie bruciate. Fitbit Pay offre, presto anche in Italia, la possibilità di effettuare pagamenti direttamente dal dispositivo nei POS, abilitati ai pagamenti contactless, dei circuiti American Express, MasterCard e Visa.

Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

Utilizzando la tecnologia Bluetooth LE, Ionic si sincronizza automaticamente in wireless (fino a 6,1 m) con i più diffusi computer e dispositivi iOS, Android e Windows, su cui bisogna installare l’applicazione gratuita Fitbit, davvero ben fatta, intuitiva e semplice da usare, ricca di informazioni e dati, presentati in tabelle e grafici. Inoltre, riceve e visualizza le notifiche (chiamate, messaggi, social network) dallo smartphone con cui è accoppiato, senza però offrire alcuna possibilità di risposta.

Ionic, il fitness smartwatch per una vita più sana

Come già detto, Ionic ha un sistema operativo proprietario, il Fitbit OS, che, come era capitato anche per le prime versioni di watchOS di Apple, ha creato non pochi problemi agli utenti, nei primi mesi di commercializzazione dello smartwatch. Durante la nostra prova, dopo aver installato la versione 27.31.1.16 del s.o., abbiamo verificato che la situazione è di molto migliorata. Siamo certi che con il passar del tempo, con il rilascio di nuove release, le cose andranno sempre meglio e la Galleria di app diventerà sempre più popolata grazie ai contributi della comunità degli sviluppatori. Allo stato attuale si possono scaricare applicazioni come Meteo, basata sulla tecnologia AccuWeather, o Strava, il social network di riferimento per milioni di atleti in tutto il mondo. Punto di forza dello Ionic è sicuramente l’autonomia che può superare i 4 giorni con una singola carica. La durata della batteria ai polimeri di litio si riduce utilizzando il GPS o la riproduzione musicale ma basta ricaricare (da 0 a 100% in 2 ore) ogni due giorni per essere sicuri di non avere mai problemi.

Il prezzo di listino del Fitbit Ionic è di 349,99 euro ma su Amazon è attualmente in offerta a 320 euro.