Gentiloni a Napoli: innovazione grande opportunità per il Sud. Crescita ovunque, ma attenti alle diseguaglianze

Gentiloni a Napoli: innovazione grande opportunità per il Sud. Crescita ovunque, ma attenti alle diseguaglianze


“E’ difficile ricordare un periodo come questo nel quale dall’Europa all’Asia, dalle Americhe ad alcune parti purtroppo dell’Africa ci sono numeri di crescita, di sviluppo cosi’ alti”. Lo sottolinea, a Napoli, il premier Paolo Gentiloni che invita a non dimenticare che “contemporaneamente ai numeri positivi, se guardiamo ad altri numeri, le diseguaglianze all’interno delle societa’ sono aumentate”. Le economie vanno avanti “ma una parte dei nostri concittadini ha visto aumentare le difficolta’ e non vive questa fase di grande progresso anche tecnologico sul lato dell’ottimismo e potenzialita’ ma con preoccupazione”. E quindi “la robotica portera’ via dei posti di lavoro, l’intelligenza artificiale si sostituira’ a noi, cosa accadra’ a intere filiere di lavoro? – ha aggiunti – c’e’ un solo modo per affrontare tutto questo e’ investire sul capitale umano”.

“L’innovazione digitale e’ un’opportunità non una minaccia da cui tenersi al riparo ed e’ particolarmente importante per alcune zone del Paese come il Mezzogiorno che hanno livelli di crescita e diffusione del benessere diverso da altre parti del Paese”. Lo ha detto il presidente del consiglio Paolo Gentiloni nel suo intervento alla Inaugurazione della Cisco Academy di Napoli. “Il Sud – ha aggiunto Gentiloni – si muove con le sue forze come ha ricordato il sindaco di Napoli ma anche con l’impegno del governo per creare condizioni favorevoli perché le imprese agiscano al Sud. Questa innovazione tecnologica ci aiuta a ridurre le distanze tra grandi aree urbane e territorio che le circonda, tra nord e sud, tra diversi quartieri della stessa città. Potenzialmente l’innovazione digitale riduce differenze, da’ pari opportunità informative e tecnologiche. Con questo sguardo ottimista dobbiamo pensare alla rivoluzione tecnologica”.

Chuck Robbins: qui per la prima volta Cisco e Apple insieme 

A Napoli per la prima volta al mondo tentiamo una collaborazione con Apple. Stiamo avendo gia’ collaborazione con clienti ma per la prima volta siamo presenti nello stesso luogo nel mondo”. Lo ha detto Chuck Robbins, presidente ed amministratore delegato di Cisco, nel corso della presentazione della Cisco Academy di Napoli. “Ho parlato prima gli con studenti – ha aggiunto Robbins – che scrivono applicazioni per Apple e potranno ora avere anche informazioni sull’internet delle cose e la cybersecurity. Siamo contenti anche della presenza del co-innovation hub che attrarra’ qui piu’ aziende. Per la prima volta uniamo nello stesso luogo l’innovation hub e l’academy”.