Castellammare. Morì folgorato a 14 anni, a processo operaio stabiese

Castellammare. Morì folgorato a 14 anni, a processo operaio stabiese


Finisce sotto processo con l’accusa di omicidio colposo lo stabiese, G.E., imputato per il decesso del 14enne Ettore Abbagnale, incidente avvenuto durante la raccolta delle ciliegie il 10 giugno 2016 a Fisciano. I due erano entrambi alle prese con l’attrezzo, preso dai due lati, quando la scala venne a contatto con i fili dell’alta tensione. Il ragazzino morì sul colpo, folgorato dalla scarica elettrica dei tralicci, privo delle scarpe di gomma antinfortunistiche indossate dal 47enne, durante un pomeriggio di lavoro rurale a Fisciano.