Napoli. Infastidivano i passanti con pistole giocattolo: bloccati due 12enni

Napoli. Infastidivano i passanti con pistole giocattolo: bloccati due 12enni

Infastidivano i passanti con pistole giocattolo: bloccati due 12enni

Due 12enni che con delle pistole giocattolo infastidivano i passanti sono stati bloccati dalla polizia, a Napoli, e riaffidati ai genitori. I poliziotti del Reparto prevenzione crimine Campania sono intervenuti ieri in via Duomo dopo la segnalazione di alcuni cittadini. I due ragazzini hanno provato a nascondersi all’interno di uno stabile, ma sono stati scoperti: le due pistole giocattolo sono state sequestrate e i minorenni accompagnati in Questura e affidati alle rispettive madri. Inoltre, poco prima della mezzanotte, una pattuglia del Reparto prevenzione crimine Sicilia, giunta in via Foria nei pressi di Piazza Cavour, ha notato un giovane alla guida di un motorino che, vedendo gli agenti, ha provato a invertire la marcia. E’ scattato così un controllo e i poliziotti hanno trovato nel vano portaoggetti del mezzo un coltello con una lama da 12 cm. Il coltello è stato sequestrato ed il giovane, di 15 anni, è stato denunciato per detenzione di arma da punta e taglio. E’ anche emerso che il 16enne era alla guida del motorino senza aver mai conseguito la patente e che il mezzo era sprovvisto di assicurazione. Il motorino è stato sottoposto a sequestro e fermo amministrativo.