Gragnano. Lavori da 130mila euro per il cimitero

Gragnano. Lavori da 130mila euro per il cimitero


Partiti i lavori per la messa Partiti i lavori per la messa in sicurezza del cimitero unitamente a interventi per migliorarne la fruizione. Un progetto che aveva cominciato a prendere forma a febbraio 2016 con l’approvazione della delibera del commissario prefettizio Cafagna per il preliminare. Successivamente, esattamente 10 mesi dopo, ritornato al comando il sindaco Paolo Cimmino l’amministrazione diede l’ok per il progetto definitivo. Si tratta, in effetti, di una serie di interventi utili per riqualificare l’area del camposanto: demolizione del massetto del viale centrale; pavimentazione dei vialetti; istallazione impianto di illuminazione (prevedendo l’innesto di nuovi punti luce individuati ad hoc); realizzazione di un’alberatura adeguata; istallazione di arredo inerente a una struttura cimiteriale, quali panchine e cestini e realizzazione dell’intonaco e tinteggiatura del muro di ingresso. Un restyling da 130mila euro che dovrebbe terminare entro tre mesi e aggiudicato alla ditta Edil Viticella con sede a Quarto di Napoli,