Fuga dalla scuola, i baby studenti di Torre del Greco schiavi delle slot

Fuga dalla scuola, i baby studenti di Torre del Greco schiavi delle slot

Fuga dalla scuola, i baby studenti di Torre del Greco schiavi delle slot machine

Torre del Greco. Non rubano, non spacciano, non aggrediscono i passanti. Non sono molesti e non fanno rumore. Anzi, restano in silenzio per ore all’interno di locali scarsamente illuminati. Attirati esclusivamente dalla luce proveniente dal video della slot machine. Una vera e propria «droga» capace di stordire centinaia di giovani di Torre del Greco, dove sono state aperte la bellezza di 40 sale con complessivi 350 videopoker. Numeri da brivido, in grado di fare lanciare l’allarme agli stessi gestori del business: «Controllate i vostri figli», il monito proveniente da alcuni centri scommesse abitualmente frequentati da studenti e teen-ager.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++