Centro di massaggi sequestrato, denunciato un 46enne residente a Terzigno per sfruttamento della prostituzione

Centro di massaggi sequestrato, denunciato un 46enne residente a Terzigno per sfruttamento della prostituzione


Un centro massaggi di Quarrata (Pistoia) e’ stato posto sotto sequestro preventivo, perche’ secondo i carabinieri, veniva utilizzato come casa d’appuntamenti. Il titolare dell’attivita’, un 46enne di nazionalita’ cinese con residenza in provincia di Napoli, a Terzigno, di fatto irreperibile, e’ stato denunciato in stato di irreperibilita’ per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Il locale era, da qualche tempo, tenuto sotto stretta osservazione per motivi facilmente intuibili, che hanno trovato conferma dopo l’ispezione di ieri. All’interno i militari hanno trovato due donne di nazionalita’ cinese, una 40enne residente a Montemurlo (Prato) ed una 47enne residente a Prato, insieme ad un cliente che ha confermato di avere ricevuto una prestazione sessuale. Nel locale sono state sequestrate numerose confezioni di profilattici, quattrocento euro in contanti e due telefoni cellulari utilizzati per contattare i clienti.


ULTIME NEWS