Non si fermano all’alt e aggrediscono con caschi i Carabinieri, presi due giovani

Non si fermano all’alt e aggrediscono con caschi i Carabinieri, presi due giovani


Pomeriggio di follia a Castel Volturno, dove due ragazzi di 23 e 24 anni, entrambi di Giugliano in Campania, dopo essere stati fermati da carabinieri in borghese perche’ circolavano a bordo di due motorini senza targa, hanno reagito in malo modo, scagliandosi con i caschi contro i militari e prendendoli a calci e pugni; uno dei due ha rubato l’auto civetta dell’Arma investendo uno dei carabinieri, che ha poi esploso colpi d’arma da fuoco verso le gomme dell’auto che dopo alcune centinaia di metri si e’ fermata. Alla fine i due giovani sono stati bloccati e arrestati. Ad avere la peggio i due carabinieri della Compagnia di Mondragone che erano a Castel Volturno per svolgere attivita’ di polizia giudiziaria; il piu’ grave se l’e’ cavata con la rottura di una gamba e di una spalla e una prognosi di 40 giorni, il collega con escoriazione e numerose ferite lacero-contuse che guariranno in 15 giorni. Uno dei due giovani, il 23enne Salvatore Visconti, e’ un cantante neo-melodico; entrambi sono appassionati della serie tv Gomorra, come emerge dal profilo facebook.