Vico Equense. Scopre sua moglie in auto con l’amico, lite sfiorata

Vico Equense. Scopre sua moglie in auto con l’amico, lite sfiorata


Geloso, dubbioso, temeva un vero e proprio flirt. Una relazione extraconiugale, una scappatella, come ce ne sono tante. E quando ha intravisto sua moglie in auto in compagnia di un amico ha perso definitivamente le staffe. E in preda a un raptus di follia ha cercato pure di aggredire la coppia. 

Protagonista un uomo di mezz’età di Vico Equense che pensando a un tradimento della consorte ha cercato di «avere spiegazioni» in pieno centro sotto gli occhi di alcuni passanti e commercianti increduli per la scena 

Sì, perché l’uomo ha colpito con dei pugni la vettura. Fino a quando, urlando, ha cercato di bloccare la moglie e chiedere chiarimenti. Tutto è avvenuto nella zona di corso Filangieri, nel “salotto” di Vico Equense. Si tratta di una strada molto trafficata e dove c’è anche un bel po’ di passeggio. Ed è qui che l’uomo l’altro giorno si è imbattuto in una scena che non gli è affatto piaciuta: sua moglie, assieme a un amico, in macchina. 

Non ci ha pensato su due volte e si è avvicinato alla vettura. Inutile il tentativo di “mediare” o cercare di tenere bassi i toni. L’uomo si è scagliato contro sua moglie sbraitando fino a quando non ha cominciato a sferrare dei pugni sui finestrini e sulla portiera della macchina. Poi l’invito alla consorte a scendere dall’auto.