Scafati. Doppio furto in un asilo, bottino da tremila euro

Scafati. Doppio furto in un asilo, bottino da tremila euro


 

Due furti notturni in tre giorni ai danni di una scuola dell’infanzia di via Sant’Antonio Abate, portato via una tv, un computer ed una stampante. Circa 3mila euro è il valore della refurtiva. Sulla vicenda indagano i Carabinieri della locale tenenza. La prima incursione è avvenuta nella notte tra lunedì e martedì. I ladri, almeno un paio, sono riusciti ad entrare nell’istituto scolastico sfondando l’unica porta non protetta da saracinesca. Una volta dentro hanno subito messo a fuoco ciò che di più prezioso c’era nella struttura. Ovvero un computer ed una televisione. Pochi minuti e poi via fuori a gambe levate. Il giorno dopo l’amara scoperta da parte del personale scolastico che ha immediatamente sporto denuncia ai Carabinieri. Un vero e proprio colpo che nessuno si sarebbe mai aspettato. Giusto un paio di giorni, però, prima ancora di attutire la notizia che i malviventi sono di nuovo entrati in azione per “completare l’opera”. La seconda incursione, infatti, è avvenuta la scorsa notte, tra mercoledì e giovedì. Questa volta il “bottino” dei ladri è stata una stampante. Anche se in questo caso sono andati alla ricerca di qualcosa, mettendo a soqquadro alcuni locali della scuola, trovando però solo merendine e pannolini vari. Dopo la segnalazione alle forze dell’ordine, sul caso sono aperte le indagini della locale tenenza dei carabinieri. La prima ipotesi è che si tratti di persone della zona che conoscevano bene la struttura scolastica.