Scafati. Estorsioni per conto del clan, le nuove leve dei Matrone

Scafati. Estorsioni per conto del clan, le nuove leve dei Matrone


Aveva chiesto il classico “regalo per i carcerati” durante le festività natalizie. Denunciato dai commercianti, è finito in carcere il 24enne Giovanni Barbato Crocetta. L’uomo, da tempo attenzionato dalle forze dell’ordine per i suoi legami con esponenti del clan Matrone, aveva pensato di estorcere denaro a diversi commercianti di via Della Resistenza, tra cui una nota tabaccheria.