Ruba insaccati e formaggi nel negozio in cui lavora, preso

Ruba insaccati e formaggi nel negozio in cui lavora, preso


Un dipendente infedele ha rubato centinaia di euro di generi alimentari dal negozio in cui lavora, ma viene sorpreso dai carabinieri con il “gustoso” bottino e arrestato. E’ accaduto a Casal di Principe (Caserta). Il protagonista e’ il 36enne Daniele Sangiovanni, di Napoli, che e’ finito agli arresti domiciliari per furto aggravato. L’uomo e’ stato fermato poco dopo aver asportato i generi dal deposito del negozio “I Maestri del Gusto”, dove era assunto; e’ probabile che il titolare si fosse accorto di qualche ammanco, che probabilmente si verificava con frequenza. Sangiovanni, che era a bordo della sua auto, e’ stato raggiunto in via Vaticale dai militari dell’Aliquota Radiomobile della compagnia di Casal di Principe. Nella vettura c’era di tutto: 96 pacchetti di dado vegetale, 6 pezzi di speck tirolese, 8 kg di insaccati, 1 forma di formaggio di 12kg del valore complessivo di 400 euro. I prodotti sono stati restituiti al proprietario.