Torre del Greco/Torre Annunziata. Pronti a uccidere per una rapina: arrestato il sesto componente della gang imparentato con gli uomini del clan

Torre del Greco/Torre Annunziata. Pronti a uccidere per una rapina: arrestato il sesto componente della gang imparentato con gli uomini del clan

Tentato omicidio: preso il sesto componente della gang

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata hanno arrestato Luigi D’Acunzo, 19 anni, nell’albito delle indagini per il tentato omicidio di un 21enne di Torre del Greco. L’indagato, insieme ad altri 5 indagati (tra i quali 3 minorenni) ferirono gravemente la vittima nel tentativo di rubargli la moto. I fatti risalgono al 27 dicembre 2016. Pur di portare a termine la rapina furono esplosi tre colpi verso il giovane finito nel mirino durante un rocambolesco inseguimento. 

Le indagini hanno consentito di individuare cinque dei sei esecutori materiali, tra cui tre minorenni legati da stretti vincoli di parentela con esponenti di spicco dell’associazione camorristica “Gallo Limelli Vangone”. Quest’ultimi sono già stati condannati in primo grado, mentre per gli indgati maggiorenni è ancora pendente il processo in rito abbreviato.

Secondo le indagini, la gang inseguì la vittima e una volta raggiunto il giovane davanti una pizzeria, esplosero altri due ulteriori colpi di arma da fuoco a distanza ravvicinata. Entrambi centrarono il 21enne all’emitorace, provocandogli gravissime ferite.