Gragnano. Furto in tabaccheria, ritrovata l’auto usata dalla banda

Gragnano. Furto in tabaccheria, ritrovata l’auto usata dalla banda


Furto in una tabaccheria di via Santa Croce, ritrovata l’auto utilizzata dai malviventi parcheggiata tra Pompei e Scafati. L’ingresso e l’uscita da Gragnano della banda del buco sono stati ripercorsi dagli inquirenti con l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza. Un primo passo in avanti per risalire ai banditi che, la notte tra giovedì e venerdì, hanno svaligiato una tabaccheria in via Santa Croce. 

Lo stesso locale che nel 2014 era già rientrato nel mirino dei malviventi che ferirono il titolare, Enrico Sorrentino di 63 anni, durante una rapina a mano armata. 

Questa volta i ladri hanno agito nelle ore notturne e raggiunti un parcheggio confinante alla tabaccheria, hanno fatto ingresso aprendo un varco nel muro perimetrale del locale commerciale. Un raid studiato e veloce per un bottino altrettanto corposo, tra denaro prelevato dalla cassaforte e prodotti esposti all’interno della tabaccheria.