Scafati. Aliberti non è più solo in cella, calcio e politica coi detenuti

Scafati. Aliberti non è più solo in cella, calcio e politica coi detenuti


Da qualche giorno Pasquale Aliberti, su sua espressa richiesta, condivide la cella insieme ad altri 4 detenuti diversamente dai primi giorni di detenzione quando rimase da solo, sempre su sua richiesta, per riflettere su quanto gli era accaduto dopo l’applicazione dell’ordinanza del Riesame confermata il 23 gennaio dalla Corte di Cassazione. Con loro parlerebbe di calcio e politica. E nella giornata di martedì, Pasquale Aliberti ha ricevuto a Fuorni la visita della moglie Monica Paolino, della figlia e del fratello Nello: un primo colloquio ordinario che la consorte dell’ex sindaco ha avuto con il marito in quanto la precedente visita è da configurare in ambito istituzionale giacchè l’esponente di Forza Italia è consigliere regionale