Torre Annunziata. Punita perchè fa tardi, prende a bottigliate i genitori adottivi

Torre Annunziata. Punita perchè fa tardi, prende a bottigliate i genitori adottivi


Era rientrata nel cuore della notte senza avvertire i genitori. Non era la prima volta. Come non era la prima volta che rubava soldi dal portafoglio dei suoi genitori per concedersi alcol e crack. Aveva preso una brutta piega la sua vita e anche per i genitori, gestire quella figlia adottiva tanto desiderata stava diventando un inferno. Fino alla scorsa notte. Prima il diverbio, la lite, i rimproveri di genitori premurosi ai quali la ragazzina ha invece replicato con minacce e infine l’aggressione violenta con quelle bottiglie di vetro rotte e usate come armi contro i genitori mentre dormivano. Una scena agghiacciante quella che si sono trovati a gestire una coppia di Torre Annunziata nel rione Penniniello che, per fermare la furia violenta della figlia sono stati costretti a chiedere l’intervento dei carabinieri. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++