Gragnano. Prostitute davanti al cimitero, il tariffario. Sconti agli anziani

Gragnano. Prostitute davanti al cimitero, il tariffario. Sconti agli anziani


Prostituzione davanti al cimitero, prezzi scontati per gli anziani. Una notizia che ha fatto in poco tempo il giro della città, con tanto di indignazione da parte dei gragnanesi. Un fenomeno che sembrava distante anni luce dalla realtà quotidiana della città della pasta. Invece il mercato del sesso era attivo e con offerte economicamente vantaggiose per gli over 60. La categoria scelta dalle squillo è stata altamente remunerativa: i vedovi. Uomini rimasti soli che, la domenica, si recavano al camposanto per far visita ai propri cari e alla defunta moglie. Una visita che diventava un pretesto e si trasformava in un incontro con le avvenenti ragazze, dai 18 ai 25 anni, provenienti dall’Est Europa. Su prenotazione o con richiesta al momento il sesso a pagamento era garantito. Ben sei lucciole erano attive in via dei Sepolcri, pronte ad alleggerire la giornata degli allegri nonnini. Un tariffario basso che puntava alla quantità piuttosto che alla qualità del servizio da erogare. Un tot di minuti stabiliti per i diversi rapporti sessuali richiesti. Un compenso che si aggirava dai 10 euro ai 30 euro. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++