Disastro lavori in centro: il Comune di Torre del Greco trascina la ditta in tribunale

Disastro lavori in centro: il Comune di Torre del Greco trascina la ditta in tribunale

Disastro lavori in centro: il Comune di Torre del Greco trascina la ditta in tribunale

Torre del Greco. Il restyling-flop del centro storico finisce sotto la lente di ingrandimento del tribunale di Torre Annunziata. Potrebbe portare la bellezza di 700.000 euro – destinati alla sistemazione delle strade interessate dagli interventi di riqualificazione urbana realizzati con i fondi del programma Più Europa – il contenzioso aperto dal Comune contro la ditta Castaldo, vincitrice dell’appalto aggiudicato dall’ente di palazzo Baronale a ottobre del 2013.

All’origine del braccio di ferro in sede giudiziaria ci sono i lavori da 4,5 milioni di euro capaci di cambiare il volto del centro storico a partire da piazza Luigi Palomba per finire a via Roma, passando per via Piscopia e via Diego Colamarino nonché corso Umberto. Ma immediatamente finiti, già al momento della consegna, al centro di polemiche e proteste.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++