Dimentica borsellino con 6mila euro al bar dell’aeroporto e gli vengono riconsegnati sull’aereo

Dimentica borsellino con 6mila euro al bar dell’aeroporto e gli vengono riconsegnati sull’aereo

Dimentica borsellino con 6mila euro al bar dell'aeroporto e gli vengono riconsegnati sull'aereo

 Dimentica il borsellino, con all’interno piu’ di seimila euro, sul bancone del bar dell’aeroporto di Cagliari per la fretta di prendere il volo in partenza per Milano, ma la barista lo consegna alla Polaria che rintraccia la donna appena salita sull’aereo, restituendole il portafogli e i contanti. Il fatto e’ avvenuto sabato scorso nello scalo di Elmas: la curiosa vicenda e’ stata pubblicata oggi dall’Unione Sarda. Protagonista inconsapevole della vicenda una turista: e’ entrata nel bar al primo piano dell’aeroporto, davanti ai banchi del check-in, trafelata per paura di perdere il volo, ha fatto alcuni acquisti di prodotti locali e poi e’ corsa via verso i controlli di sicurezza. Poco dopo la barista, che stava per chiudere l’attivita’, ha notato il portafogli sul bancone: lo ha preso senza aprirlo e lo ha consegnato al posto di polizia raccontando che la cliente aveva detto di essere di fretta perche’ doveva salire su un volo. “L’agente – spiega all’ANSA il dirigente della Polaria, Gennaro De Filippis – ha aperto il borsellino per vedere se all’interno c’erano dei documenti e risalire cosi’ all’identita’ della donna. Invece ha trovato 6.275 euro e uno scontrino francese vecchiotto dove si leggeva a malapena un cognome. Si e’ fatto dare la lista dei passeggeri degli unici due voli in partenza e ha trovato una similitudine in un nome – racconta – cosi’ e’ corso verso l’aereo ma il portellone era gia’ chiuso e il finger appena staccato: ha bussato sulla carlinga, ha parlato con il comandante e, dopo i controlli di rito, ha restituito borsellino e soldi alla signora, che e’ potuta partire per Milano”.