Castellammare, fondazione Oiermo e Federaziende Imprenditori Napoli in campo per parlare di turismo

Castellammare, fondazione Oiermo e Federaziende Imprenditori Napoli in campo per parlare di turismo

Castellammare, fondazione Oiermo e Federaziende Imprenditori Napoli in campo per parlare di turismo

Castellammare. Fondazione Oiermo e Federaziende Imprenditori Napoli in campo per parlare di turismo. L’occasione è data dal convegno in programma questa mattina al Supercinema. “Destinazione Stabia Forum: verso lo sviluppo di nuovi turismi” è il titolo della manifestazione durante la quale verranno gettate le basi per creare nuove sinergie atte a promuovere l’accoglienza e migliorare la qualità dei servizi resi.

Sul palco una serie di realtà che hanno come scopo principale lo sviluppo dell’area stabiese: “La formazione – spiega don Alessandro Colasanto, presidente della Fondazione Oiermo – è il punto cardine della nostra realtà ed è un campo a cui siamo interessati a 360 gradi. Siamo presenti su un territorio che ha innegabilmente una vocazione turistica, nonostante la crisi che attraversa, ed è giusto puntare e lavorare su quella. Oiermo sostiene tali attività partecipando attivamente e mettendo a disposizione le aule della struttura”.

Gli fa eco Carla Del Prete, numero uno di Federaziende Imprenditori Napoli: “Si tratta della nostra prima uscita pubblica, dopo l’inaugurazione delle nostre attività, e ci fa piacere essere al fianco di Oiermo, da sempre impegnata nella valorizzazione del territorio. Siamo convinti che il lavoro di squadra sia fondamentale, in particolare quando si parla di turismo, vero motore per la promozione e lo sviluppo di un’area straordinaria come quella stabiese”.

Il cuore del convegno è dedicato al forum che vedrà confrontarsi alcuni tra i principali attori dello sviluppo turistico e culturale della città di Castellammare: sul palco saliranno Sergio Troiano dell’associazione Siamo la città; il blogger Raffaele Ragone; l’operatrice culturale Lilly De Simone; Agostino Ingenito di Aigo/Abbac; il tour operator Lello Martorelli; la rappresentante dell’associazione Achille Basile, Carmen Matarazzo; Mauro Avino per Slow Food; l’operatore alberghiero Antonello Assante; Vincenzo Guadagno dell’associazione Città Viva. All’iniziativa, in programma dalle 9 alle 13, sono stati invitati gli operatori alberghieri e quelli delle strutture extra-ricettive; agenzie e guide turistiche; le associazioni sportive, culturali e ambientali; gli operatori della scuola, del settore artigianale ed enogastronomico.