Rissa tra ragazzi che giocano a pallone, 16enne pestato: è grave

Rissa tra ragazzi che giocano a pallone, 16enne pestato: è grave


Una banale lite con offese tra ragazzini si è trasformata in una violenta rissa, con un 16enne pestato da due 13enni con calci e pugni, che è finito in ospedale riportando gravi lesioni, tanto da essere ricoverato in prognosi riservata. E’ accaduto questa mattina, intorno alle ore 11.45, a Barberino di Mugello (Firenze), presso i giardini pubblici nel viale della Libertà. La lite che è degenerata in rissa è successa durante una partita di calcio tra amici in un campetto accanto ai giardini. Due 13enne e un 16enne, tutti e tre italiani, se le sono date di santa ragione, con calci e pugni. Il 16enne è rimasto ferito e con l’ambulanza del 118 è stato trasportato all’ospedale di Careggi con serie lesioni. I medici al momento non hanno sciolto la prognosi del ragazzo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Barberino di Mugello che hanno ricostruito la dinamica, accertando che il motivo scatenante della violenza è stata solo una banale scaramuccia di gioco. La Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Firenze è stata informata.