Svolta mobilità 7 nuovi minibus per la penisola

Svolta mobilità 7 nuovi minibus per la penisola

L’annuncio

Sorrento. Sette minibus ad alimentazione diesel, con una capienza massima di 30 passeggeri in servizio sulle linee delle due costiere, sorrentina e amalfitana. I nuovi mezzi, sono stati presentati ieri mattina a Salerno, alla presenza tra gli altri del presidente della Regione, Vincenzo De Luca, dall’assessore regionale alla Promozione Turistica Corrado Matera e dal presidente della Commissione Trasporti Luca Cascone.

«La Campania cresce anche grazie alle tante azioni che abbiamo messo in campo – ha sottolineato l’assessore regionale allo Sviluppo e Promozione del turismo, Matera – Il progetto è partito nel 2016 con il treno Campania Express, sulla tratta Napoli-Ercolano-Pompei- Sorrento-Napoli, proseguito nel 2016 con Le vie del Mare e l’Alta velocità per il CIlento. Nel 2017 questo programma è stato integrato ed arricchito anche con il progetto dei treni storici e, con quest’ultimo servizio per la penisola Sorrentina e Amalfitana, abbiamo completato questo grande programma sulla mobilità turistica».

Senza dimenticare che per tentare di sbloccare la querelle-mobilità la Regione Campania ha inteso già finanziare numerose progettualità per la penisola sorrentina. A cominciare dal percorso pedonale meccanizzato da realizzare tra parcheggio comunale Achille Lauro e il porto di Marina Piccola.


ULTIME NEWS