Scafati. Clan, omicidi e racket, spunta un altro pentito

Scafati. Clan, omicidi e racket, spunta un altro pentito


C’è un nuovo collaboratore di giustizia ad arricchire il “parterre” di collaborazione di giustizia a disposizione della Procura Antimafia di Salerno, che sta facendo luce sulle dinamiche criminali degli ultimi anni. Al momento nulla è ancora ufficiale, anche perché gli inquirenti starebbero cercando riscontri alle prime dichiarazioni rilasciate dal giovane, attualmente detenuto per una estorsione a danni di un esercente e arrestato a inizio febbraio. Il nuovo collaboratore potrebbe far luce sui recenti episodi criminali avvenuti in città, dopo gli arresti che hanno decimato i vecchi clan Loreto-Ridosso e Matrone. Decimati ma non ancora debellati, considerati i recenti arresti effettuati dalle forze dell’ordine. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++