Schianto a Torre del Greco: Antonio muore in moto a 23 anni. Grave la fidanzata

Schianto a Torre del Greco: Antonio muore in moto a 23 anni. Grave la fidanzata

Schianto a Torre del Greco: Antonio muore in moto a 23 anni. Grave la fidanzata

L’ennesima tragedia della strada all’ombra del Vesuvio si consuma intorno alle 19. Antonio è alla guida della sua potente Triumph, la baby-fidanzata di 21 anni si tiene stretta a lui. Corrono lungo viale Europa, incontro a una serata in allegria. È sabato sera, l’appuntamento con gli amici è già fissato. Ma all’incontro con la solita comitiva la giovane coppia non arriverà mai: all’altezza dell’Eurobowling una Fiat Punto taglia la strada allo moto. Lo schianto è inevitabile, i corpi di Antonio e Marianna vengono sbalzati dalla sella e atterrano a una decina di metri dal luogo dell’impatto. Un atterraggio devastante, come poi raccontato da alcuni testimoni dell’incidente. 

 La situazione appare immediatamente disperata, la macchina dei soccorsi si mette subito in moto. In pochi minuti in viale Europa arrivano due pattuglie di vigili urbani e un’ambulanza, ma per Antonio Masillo – 23 anni – non c’è nulla da fare. Gravissima la fidanzata Marianna M. di 21 anni, trasportata d’urgenza all’ospedale Sant’Anna e Madonna della Neve di Boscotrecase: al pronto soccorso vengono riscontrate fratture multiple, il bacino è praticamente ridotto a pezzi. La ventunenne viene prima intubata, poi trasportata all’ospedale Cardarelli di Napoli. La prognosi è riservata, lotta tra la vita e la morte.