La Torrese impatta con il Saviano Solo pari per la squadra di Vivace

La Torrese impatta con il Saviano  Solo pari per la squadra di Vivace

Prima Categoria

La Torrese impatta contro il Saviano. All’Amerigo Liguori di Torre del Greco, in una domenica bagnata dalla pioggia, la squadra del presidente Simone Onofrio Magliacano non va oltre l‘1-1 nel match valido per la ventesima giornata di campionato. Gara ostica quella disputata all’ora di pranzo e che vedeva di fronte un avversario dalla rosa attrezzata ed in corsa per i piani alti della classifica. Partenza positiva della Torrese al fischio d’inizio. Mister Vivace sceglie un undici titolare con molte sorprese. Rimescolata la difesa con il quartetto Ramondo-Sansone-Savarese-Prete a difendere la linea davanti i pali della porta di Raffaele Sorriso. In avanti Sossio Aruta dal primo minuto, supportato da Scala e Russo. Primo tempo con poche emozioni, e Torrese attenta a coprire tutte le aree del campo. Nella ripresa partono forte i padroni di casa, e trovano la rete del vantaggio con Francesco Russo al decimo. Il Saviano gioca un buon calcio e non si scompone anche nell’episodio di svantaggio. A meno di dieci giri di lancette dal novantesimo arriva la rete del pareggio. A siglarla è Perna, che fissa il risultato sull‘1-1 finale. “Sono ovviamente contento per il gol segnato – afferma negli spogliatoi del Liguori Francesco Russo – ma resto amareggiato per come è andata la partita e per il risultato finale. Penso che dopo il gol ci siamo abbassati un po‘ troppo, ed abbiamo subìto il gioco del Saviano. Qui tutti ci teniamo a vincere, sempre! Il campionato è ancora lungo, siamo solo a febbraio, e faremo di tutto per arrivare in testa alla classifica alla fine. Colgo l’occasione per fare anche i complimenti alla squadra ospite. Sono un ottimo gruppo”. Complimenti al Saviano anche da parte dell’esperto mediano della Torrese, Ciro Rivitti: “Abbiamo disputato una grande partita contro un avversario veramente forte. I ragazzi si sono comportati alla grande, peccato non averla chiusa prima. Penso che meritavamo la vittoria, ma le partite sono strane e vanno lette. Va bene così, ora pensiamo al San Giorgio”. “Un pareggio amaro – il commento del difensore Ciro Ramondo – perché maturato offrendo poche occasioni agli avversari. Abbiamo giocato bene, concesso poco e manovrato molti palloni. Siamo ancora in corsa e non molleremo nulla fino alla fine”.

MISTER VIVACE

La sua Torrese non è andata oltre il pareggio nella gara contro il Saviano. Un pari che lascia la Torrese al secondo posto in classifica, a un punto dal San Marzano capolista.


ULTIME NEWS