Torre Annunziata. Il narcos De Simone nelle mani della polizia, sarà estradato

Torre Annunziata. Il narcos De Simone nelle mani della polizia, sarà estradato


C’è il via libera all’estradizione. Francesco De Simone, narcos di punta arrestato il 9 febbraio dopo una fuga durata tre anni, potrà rientrare in Italia. Lo ha deciso il giudice della procura olandese che ha disposto subito il trasferimento. L’arrivo di De Simone, il 62enne noto negli ambienti criminali come “quaglia quaglia” arriverà questa mattina, da Amsterdam all’aeroporto di Roma. De Simone era ricercato da 3 anni , su di lui pendeva un’ordine di carcerazione per una condanna a 5 anni di carcere. Secondo le accuse fa parte di un’associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti