Troppe assenze per il Savoia Gli oplontini vanno ko a Trani

Troppe assenze per il Savoia  Gli oplontini vanno ko a Trani

Coppa Italia

Parte male l’avventura nella fase nazionale. Fabiano deve fare a meno di diverse pedine I pugliesi si impongono 2-1 con le reti di Cantatore e Monopoli. Ai bianchi non basta Del Prete

Parte nel peggiore dei modi l’esperienza del Savoia nella fase nazionale della Coppa Italia. I ragazzi di mister Franco Fabiano si sono arresi per 2-1 alla Vigor Trani in un match in cui gli oplontini hanno patito oltremodo le tantissime assenze. Troppi i titolarissimi a cui hanno dovuto rinunciare i bianchi, tra infortuni e squalifiche mancavano elementi come Di Girolamo, Galizia, Sardo, Liccardo, Esposito e Caso Naturale, con Fabiano che ha dovuto imbottire la squadra di under. Il tecnico ha utilizzato Abbatiello come terzino destro, mentre De Rosa ha dovuto guidare la mediana con Palmieri e Simone Del Prete. Nonostante ciò, il Savoia ha giocato a testa altissima, pagando a caro prezzo gli errori.

La partita

A sbloccare la gara sono i padroni di casa dopo 15 minuti. Gallo respinge con i piedi un lancio biancoazzurro, la sfera termina sui piedi di capitan Cantatore che con una conclusione di prima intenzione insacca la rete del vantaggio. Al 25’ il Savoia reagisce: dall’out di destra una punizione battuta da Palmieri finisce sui piedi di Riccio che colpisce il pallone, ma Sansonna smanaccia in calcio d’angolo. Sul finire del primo tempo gli oplontini fanno esultare i tanti tifosi al seguito. Il giovane, classe 2000, Simone Del Prete (nella foto di Nunzio Iovene) aggancia un cross proveniente dalla sinistra ed insacca alla destra di Sansonna. La seconda frazione di gioco vede partire subito forte i pugliesi. Al 51’ Camporeale tenta la conclusione, Gallo ribatte nuovamente sull’esterno pugliese che colpisce il palo. La palla raggiunge Cantatore che tenta il tiro e costringe il portiere ad un salvataggio in calcio d’angolo. Al 63’ il Trani passa. Faccini batte l’angolo dalla destra del campo, Monopoli colpisce di prima e insacca il nuovo sorpasso. Il Savoia cerca di replicare, diventa padrone del campo ma non riesce a segnare il gol del pareggio. Termina così 2-1 per i pugliesi, con iL Savoia che mercoledì ospiterà il Lagonegro. I bianchi dovranno cercare una vittoria larga e sperare poi nel successo dei lucani con il Trani per passare il turno.

Il Savoia scenderà nuovamente in campo mercoledì, per la fase nazione di Coppa Italia. Gli oplontini ospiteranno allo stadio Giraud di Torre Annunziata il Lagonegro, società che ha vinto la Coppa regionale in Basilicata.


ULTIME NEWS