Calciatore del Bologna investe un 12enne, denunciato per omissione di soccorso

Calciatore del Bologna investe un 12enne, denunciato per omissione di soccorso


Proseguono le indagini sull’incidente che ha visto coinvolta giovedi’ pomeriggio la Mercedes del terzino francese del Bologna Calcio Cheick Keita. L’auto ha urtato e ferito in modo non grave una 12enne, si e’ allontanata ed e’ ritornata sul luogo dello scontro un quarto d’ora dopo. Il calciatore e un amico senegalese sono stati denunciati per omissione di soccorso, in attesa di accertare la dinamica. La polizia giudiziaria, coordinata dal procuratore aggiunto Valter Giovannini, acquisira’ i tabulati telefonici di tutti i presenti, per controllare le celle. Keita, infatti, nelle spontanee dichiarazioni fatte alla Municipale, aveva detto di essere alla guida, poi di essere a bordo come passeggero e infine di aver prestato la vettura a degli amici e di essere a casa. Sono altri due gli amici che erano con loro. Si verifichera’ inoltre presso Mercedes Italia se l’auto del giocatore e’ dotata di un Gps antifurto, che consentirebbe di ricostruire il percorso fatto dalla macchina. Keita, in prestito dal Birmingham e fin qui con nessuna presenza in serie A, non e’ stato convocato per l’anticipo contro il Genoa.