Castellammare. Bimbo precipita dal sesto piano. Un vicino: “Si è alzato da solo”

Castellammare. Bimbo precipita dal sesto piano. Un vicino: “Si è alzato da solo”


Nessuno ha visto il volo del bambino. «Abbiamo sentito solo un rumore fortissimo» – spiega Nicola, uno dei primi ad arrivare nei pressi del palazzo poco distante da una nota pasticceria. «Tutti pensavamo ad un’esplosione – racconta – solo dopo ci siamo resi conto che era caduto il bambino». «Raffaele stava bene, s’è alzato da solo sulla macchina – dice Michele, un altro dei soccorritori – Piangeva perché era spaventato della caduta. Non aveva sangue da nessuna parte e quando gli abbiamo chiesto se sentisse dolore, ci ha indicato solamente il costato. C’era una persona accanto a noi che ha chiamato immediatamente un’ambulanza perché giustamente bisognava fare dei controlli, mentre lo zio ha chiamato subito i suoi genitori. Per fortuna i ferri dei balconi sono riusciti a rallentare la sua caduta».