Croce Rossa, sesso a pagamento: licenziati 21 dipendenti

Croce Rossa, sesso a pagamento: licenziati 21 dipendenti


Il Comitato internazionale della Croce rossa (Icrc) ha fatto sapere che 21 membri del proprio personale hanno lasciato l’organizzazione negli ultimi tre anni dopo “aver pagato per prestazioni sessuali”. Questo l’esito dell’indagine interna condotta dall’organizzazione dopo lo scandalo per abusi sessuali che ha travolto diverse ong, tra cui Oxfam. Il segretario generale dell’Icrc, Yves Daccord, ha detto in un comunicato inviato alla France presse di “aver ordinato ai miei collaboratori di passare al setaccio i dati a nostra disposizione sugli abusi sessuali e posso dirvi che dal 2015 abbiamo identificato 21 membri del personale che o sono stati allontanati per aver pagato prestazioni sessuali o si sono dimessi durante l’indagine interna”.