Sant’Antonio Abate. Donna contesa, lite in piazza. In tre finiscono all’ospedale

Sant’Antonio Abate. Donna contesa, lite in piazza. In tre finiscono all’ospedale


Un duello d’amore in piazza tra l’ex marito e il nuovo compagno, l’affronto finisce con la corsa in ospedale. Una donna contesa tra due uomini che, durante il week-end, si erano dati appuntamento per discutere su una relazione oramai finita e una appena cominciata. Separata e mamma di tre figli la donna aveva denunciato l’ex coniuge per maltrattamenti e aveva deciso di prendere le distanze, cominciando una nuova relazione. Non certo con la benedizione dell’ex marito che di essere lasciato non ne aveva intenzione. Diverse scenate di gelosia, anche davanti casa della donna, e i due uomini si erano dati appuntamento in piazza Don Mosè Mascolo per una resa dei conti finale. In un clima non certo sereno era cominciato il confronto tra l’ex marito e il nuovo compagno della donna contesa che, insieme alla mamma, aveva assistito alla conversazione tra i due pretendenti. Pochi minuti e in aiuto del coniuge rifiutato sono accorsi altri tre uomini che, circondato il malcapitato, lo hanno aggredito a calci e pugni. Nella colluttazione sono finite anche le due donne, mamma e figlia, che avevano provato a placare gli animi. In tre sono arrivati al pronto soccorso dell’ospedale di Castellammare di Stabia, dove sono stati sottoposti alle cure dei medici per lesioni varie. L’Otello furioso è stato denunciato, insieme ai tre complici, dalla vittima della spedizione punitiva che ha raccontato alle forze dell’ordine il giorno di ordinaria follia.