Carabiniere spara e uccide anche le figlie poi si suicida

Carabiniere spara e uccide anche le figlie poi si suicida


Luigi Capasso, il carabiniere che stamani aveva sparato alla moglie a Cisterna di Latina, si e’ suicidato e nell’appartamento sono state trovate morte le due figlie di 8 e 14 anni. I carabinieri hanno fatto irruzione nella casa, dove l’uomo si era barricato per nove ore con le bambine, dopo che si erano interrotte le trattative da circa un’ora. 


ULTIME NEWS