Torre Annunziata. Maltrattamenti, una donna pestata ogni due giorni

Torre Annunziata. Maltrattamenti, una donna pestata ogni due giorni


Ogni due giorni una donna chiede aiuto. Ogni 48 ore, a Torre Annunziata, viene presentata una denuncia contro il proprio compagno per stalking. Storie che si consumano dietro le pareti di casa dove spesso restano. Ma nel giro di un mese il coraggio delle donne ferite è aumentato. Sedici denunce è il dato che spunta fuori dai numeri delle forze dell’ordine e il clima a Torre cambia. C’è chi si ribella. C’è chi ha deciso di mettere fine agli schiaffi, alle offese e alle minacce. Ci sono donne che hanno trovato la forza di affidarsi ai carabinieri e ai poliziotti denunciando. Storie diverse, maturate in contesti opposti: dai vicoli storici tra degrado e abbandono alla Torre bene dove mariti professionisti si sono rilevati orchi. Un dato che fa tirare un pizzico di sollievo ma che potrebbe crescere: sedici sono le denunce effettive ma almeno il triplo sono invece le segnalazioni alle quali però non sono seguite le denunce. Dalla 16enne che ha denunciato per stalking il compagno di classe a una mamma presa a botte dal marito, e ancora fidanzati violenti o che non si sono rassegnati perseguitando le ex.