Astori morto per un arresto cardiocircolatorio

Astori morto per un arresto cardiocircolatorio

Astori morto per un arresto cardiocircolatorio

A causare la morte del giocatore sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio. E’ confermata la notizia che Astori, 31 anni, capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale, al momento del decesso si trovava nell’albergo ‘La’ di Moret’ in ritiro insieme con la squadra in vista della partita, di oggi, con l’Udinese. L’incontro e’ stato rinviato per decisione del commissario della Lega Calcio, Giovani Malago’.