Cadavere ripescato in un fiume, forse era un uomo scomparso

Cadavere ripescato in un fiume, forse era un uomo scomparso


Il corpo di un uomo in avanzato stato di decomposizione, riverso nel centro del fiume Brenta a Solagna (Vicenza) e’ stato recuperato nel pomeriggio dai vigili del fuoco di Bassano del Grappa (Vicenza). Il cadavere e’ stato individuato a valle della centrale idroelettrica di Solagna, intorno alle ore 15.00. La squadra di Bassano con il personale speleo alpino fluviale ha recuperato su richiesta dei carabinieri il corpo, che e’ stato adagiato su una barella e tirato a riva, a disposizione dell’autorita’ giudiziaria. Secondo le prime ipotesi potrebbe trattarsi di un uomo del posto, di 51 anni, scomparso a gennaio e di cui fino ad oggi non si avevano notizie. Le operazioni di recupero dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore.