Processione bianca, immagini di invito e locandine ideate dagli alunni: il concorso che tramanda la fede di Sorrento

Processione bianca, immagini di invito e locandine ideate dagli alunni: il concorso che tramanda la fede di Sorrento

Il concorso

L’immagine del tradizionale biglietto di invito e della locandina della processione “Bianca” del Venerdì Santo a Sorrento viene ideata dai ragazzi del liceo artistico Grandi. Un progetto importante, “Animi Motus” lanciato dall’Arciconfraternita di Santa Monica guidata dal priore Salvatore Russo che punta a tramandare la tradizione e i valori dei riti secolari della Settimana Santa alle nuove generazioni. Il concorso, sposato con entusiasmo dalla dirigente dell’istituto Grandi, la professoressa Patrizia Fiorentino, è stato presentato nel corso di una cerimonia nell’aula magna del liceo lo scorso 19 gennaio. Ed oggi si è concluso al meglio quando in chiesa sono stati svelati i vincitori che nel nome della fede, della passione e della cultura hanno voluto partecipare all’iniziativa. Senza dimenticare un dettaglio importante: al vincitore è andato pure un premio di 500 euro per l’acquisto di materiale didattico messo a disposizione dall’Arciconfraternita.
La premiazione c’è stata stamane nei locali della chiesa della Santissima Annunziata nel corso di una cerimonia in cui sono stati presentati i progetti, i vincitori e le opere.
La vincitrice è Lina Coppola della quarta FS, originaria di Santa Maria la Carità, con l’opera “Sacro Silenzio” che sarà l’immagine del biglietto e la locandina della processione 2018. La ragazza si è aggiudicata anche  il buono in materiale didattico del valore di 500 euro.
Sono stati premiati anche altri tre disegni. Per la migliore tecnica pittorica ha vinto l’alunno Vincenzo La Mura. Per la migliore suggestione creata con la tecnica del chiaroscuro riconoscimento per Maria Gemma Di Guida. E’ invece Salvatore Stornaiuolo il vincitore della “categoria” della migliore scenografia.

(FOTO ROSARIO CRISCUOLO)