Lo stabiese Vitiello, massone del M5s eletto alla Camera

Lo stabiese Vitiello, massone del M5s eletto alla Camera

Vitiello, massone del M5s eletto alla Camera

Il Movimento 5 Stelle l’aveva fatto fuori dopo lo scandalo sui suoi legami con la massoneria. Catello Vitiello non ha potuto usare il simbolo per buona parte della campagna elettorale, come imposto da Luigi Di Maio. Un’espulsione di poco conto, visto che nel collegio uninominale di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, Vitiello batte tutti e viene eletto deputato della Repubblica con il 46,58%. In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, il neo parlamentare gia’ ex grillino spiega: “Per ora mi iscrivo al gruppo misto, poi si vedra’…”.