Napoletane prostitute nel centro massaggi, 100 euro a prestazione ma ne prendevano solo 20

Napoletane prostitute nel centro massaggi, 100 euro a prestazione ma ne prendevano solo 20


 A Pozzuoli, in località Monteruscello, i carabinieri della stazione di Licola hanno fatto irruzione in un appartamento dove hanno sorpreso la ragazza che gestiva l’attività, M.A., una 24enne di Quarto e il suo socio, V.F., un coetaneo di Giugliano a gestire un ‘centro massaggi’ dove due giovani ragazze si prostituivano. I militari hanno appurato che i due si occupavano di accogliere i clienti e contrattare la prestazione, che veniva a costare tra i 60 ed i 100 euro, pagando poi alle ragazze appena 20 euro. Sequestrati la documentazione contabile dell’attività, l’incasso giornaliero e l’intero appartamento. I due gestori sono stati tratti in arresto per sfruttamento della prostituzione in concorso e condotti ai domiciliari.