Napoletani scomparsi in Messico, individuata persona del cartello

Napoletani scomparsi in Messico, individuata persona del cartello


“Questo don Angel, di cui si e’ parlato nei giorni scorsi, secondo quanto emerso dalle nostre indagini e’ persona nota alle forze dell’ordine e sarebbe un riferimento del cartello criminale che si sostiene abbia sequestrato i nostri connazionali: non sappiamo ancora se sia stato ascoltato semplicemente perche’ motivi investigativi suggeriscono di non diffondere informazioni in merito a questa attivita’”. Lo ha detto Luigi Ferrandino, avvocato della famiglia dei tre napoletani scomparsi in Messico, rispondendo alle domande dei giornalisti nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte anche l’avvocato Claudio Falleti – che ieri ha accompagnato i familiari dei sequestrati alla Farnesina, dal ministro Alfano – e Francesco Russo, figlio e fratello di una delle persone sequestrate. “Al momento, comunque, non sappiamo neppure se questo Don Angel sia stato individuato”, sottolinea Ferrandino.