Torre Annunziata. Via Oplonti, stesa nella notte Avvertimento per Maresca

Torre Annunziata. Via Oplonti, stesa nella notte Avvertimento per Maresca


La camorra torna a farsi sentire. E ancora una volta lo fa sparando: sei colpi di arma da fuoco contro l’abitazione al civico 73 in via Oplonti. Non un obiettivo a caso, nè un bersaglio anonimo. In quell’abitazione abitano sei famiglie, quasi tutte vicine al clan Gallo- Cavalieri. Tra questi ci sono anche i parenti di un rampollo noto negli ambienti criminali: Gaetano Marescaalias o’ saccaro. Il padre, Giuseppe, fu ammazzato nel 2014. Un omicidio per il quale il figlio promise vendetta: l’uomo fu raggiunto in pieno giorno, alle spalle, a piedi, la canna della pistola arrivò a premere sulla nuca. Poi lo sparo, altri colpi in successione: per l’uomo del clan Gallo non ci fu scampo.