Castellammare. Perde il portafogli, ausiliare del traffico lo trova e glielo restituisce

Castellammare. Perde il portafogli, ausiliare del traffico lo trova e glielo restituisce


 «Salve, c’hanno consegnato questo portafogli. E’ di sua moglie, l’aveva perso». Quando i vigili urbani di Castellammare hanno bussato alla porta di una famiglia del Parco Imperiale a Gragnano per restituirgli il portafogli, l’uomo quasi stentava a crederci. La donna era stata in piazza Spartaco a Castellammare per alcune commissioni e non s’era reso conto di averlo smarrito. A ritrovarlo a terra era stato un ausiliario del traffico, che stava svolgendo il suo solito giro di controllo per i mezzi parcheggiati negli stalli a pagamento. Agrillo Ferrigno – questo il nome dell’ausiliario del traffico – aveva notato il portafogli e dopo essersi accorto che non c’era alcun recapito per rintracciare il proprietario aveva deciso di consegnarlo alla polizia municipale di Castellammare. Sono stati i vigili poi, attraverso la carta d’identità della donna, a risalire alla sua residenza e a riconsegnargli il portafogli. «Dentro c’erano i soldi, una carta di credito ed altri documenti, tutto intatto – dichiara Giorgio Amodio, marito della donna – E’ giusto far sapere quando accadono questi gesti così belli. Spesso Castellammare passa alle cronache per le cose brutte, invece dobbiamo essere orgogliosi di queste testimonianze di grande onestà. Ringrazio l’ausiliario del traffico per il suo gesto e senso civico»