Scafati. Visite della moglie vietate, Aliberti rinuncia al ricorso

Scafati. Visite della moglie vietate, Aliberti rinuncia al ricorso


Mentre il pubblico ministero dell’Antimafia di Salerno, titolare dell’inchiesta “Sarastra”, Vincenzo Montemurro, sta per far notificare le richieste di rinvio a giudizio per tutti i coinvolti nei relativi filoni di indagini, gli avvocati di Pasquale Aliberti, Silverio Sica e Agostino De Caro, rinunciano a presentare un’altra istanza al gip Giovanna Pacifico per ottenere il permesso dallo stesso magistrato a Monica Paolino che avrebbe dovuto incontrare il marito a Roccaraso (dov’è ristretto agli arresti domiciliari).- La consigliera regionale e moglie dell’ex sindaco di Scafati, prima delle elezioni dello scorso 4 marzo si era vista negare l’autorizzazione, chiesta tramite il consorte, prima dal procuratore Aggiunto della Dda Luca Masini, che diede parere negativo a quella richiesta, e successivamente dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Salerno.