Auto ritrovata in un fiume con il cadavere di un uomo scomparso due anni fa

Auto ritrovata in un fiume con il cadavere di un uomo scomparso due anni fa


Dopo quasi due anni e’ stato ritrovato il cadavere di un uomo che era scomparso nel nulla nell’estate del 2017, e le cui ricerche ormai erano state sospese da tempo. Il corpo, ormai decomposto, di Carlo Darfini, 70enne di Monticelli d’Ongina, e’ stato rinvenuto questo pomeriggio in provincia di Piacenza, in localita’ San Nazzaro, non distante dallo sbarramento Enel di Isola Serafini. I Vigili del Fuoco di Piacenza e i sommozzatori di Bologna hanno ripescato la sua Fiat Bravo che si trovava sul fondo del fiume. A segnalare la presenta di un oggetto di ferro molto pesante, in profondita’ sott’acqua, sono stati gli addetti di Enel che ciclicamente verificano la zona con un ecoscandaglio. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola per le indagini, ma e’ quasi certo che si sia trattato di un gesto estremo da parte dell’uomo.