Castellammare. Risse e violenze tra stranieri: il centro ostaggio del degrado

Castellammare. Risse e violenze tra stranieri: il centro ostaggio del degrado

Risse e violenze tra stranieri: il centro ostaggio del degrado

Bivaccano ubriachi tra le strade del centro. Chiedono l’obolo ai passanti. E talvolta perdono il lume della ragione. La colonia dei rom che circola tra Piazza Unità d’Italia e via Regina Margherita è tornata alla ribalta della cronaca per le intemperanze di due uomini che nella tarda serata di lunedì, palesemente sopraffatti dall’alcool, si sono percossi al punto da procurarsi ferite vistose alla testa sotto gli occhi esterrefatti dei residenti del luogo. Qualcuno ha anche filmato la rissa, da cui emergono dettagli inquietanti. I due rom ciondolavano e faticavano a reggersi in piedi, mentre si afferravano per la collottola e si scambiavano ganci degni di un incontro di pugilato.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++