San Giuseppe Vesuviano. Provocò la morte di un ciclista: commerciante rischia il processo

San Giuseppe Vesuviano. Provocò la morte di un ciclista: commerciante rischia il processo

Provocò la morte di un ciclista: commerciante rischia il processo

Provocò la morte di un ciclista a San Marzano sul Sarno, un commerciante di San Giuseppe Vesuviano rischia di finire a processo con l’accusa di omicidio colposo. E’ questa la tesi dei magistrati di Nocera Inferiore – indagine affidata al pubblico ministero Ernesto Caggiano – nei confronti del 73enne Mario Bidetto.  L’uomo era alla guida di una Fiat 600 quando, a metà settembre 2016, parcheggio la vettura sul marciapiedi di via Gramsci, a San Marzano sul Sarno. Secondo quanto ipotizzato dalla pubblica accusa Bidetto aprì lo sportello dell’auto, colpendo il manubrio della bici della vittima che passava in quel momento di lì in sella al mezzo a pedali per far ritorno a casa. Un colpo forte e improvviso capace di far sbandare l’anziano ciclista che prima rovinò sull’asfalto – colpa anche dalla pioggia – e poi venne travolto da un tir in corsa in quel preciso istante.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++