Banda dei Rolex da Napoli a Romagna, un arresto e 6 denunce

Banda dei Rolex da Napoli a Romagna, un arresto e 6 denunce


La banda dei Rolex veniva dal Napoletano e la scorsa estate si era trasferita nella riviera romagnola per alcuni ‘colpi’, rapinando turisti dei preziosi orologi. In carcere a Napoli, a Poggioreale, e’ finito un 24enne con precedenti specifici, su disposizione del gip di Forli’-Cesena, Monica Galassi, che ha accolto le richieste del pm Federica Messina. Sono state denunciate per rapina aggravata in concorso altre cinque persone, fra 21 e 33 anni, tutte residenti a Napoli e con precedenti. La banda e’ accusata di due rapine diverse messe a segno a Cesenatico. La prima, l’11 giugno 2017 ai danni di un turista padovano di 73 anni, al quale venne sfilato un Rolex Submariner di acciaio del valore di cinquemila euro. L’altra il primo luglio e a farne le spese e’ un turista bolognese di 52 anni rapinato del suo Patek Philipp Aquanut del valore di 20mila euro. Le indagini sono state seguite dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Cesenatico con la collaborazione dei colleghi delle compagnie di Napoli Centro e Napoli Stella